Gavin Patterson nuovo Ceo

BT

BT annuncia la nomina di Gavin Patterson (nella foto) come nuovo Ceo a partire da settembre. Patterson subentrerà a Ian Livingston, che ha deciso di accettare la nomina a ministro del Commercio e degli Investimenti del Governo Cameron. Livingston resta in carica come Ceo fino a settembre, quando lascerà anche il board per entrare alla Camera dei Lord per poi assumere il ruolo di ministro a dicembre.

Gavin Patterson, 45 anni, è entrato in BT nel 2004, ha ricoperto la carica di chief executive di BT Retail ed è membro del board dal 2008. In precedenza, è stato quattro anni in Telewest (che in seguito si è fusa con Ntl per diventare Virgin Media), ricoprendo la carica di managing director consumer division. Prima di entrare nel settore delle comunicazioni, è stato nove anni in Procter & Gamble, ricoprendo l’incarico di direttore marketing europeo. Livingstone è inoltre presidente della Advertising Association dal giugno del 2011, è direttore non esecutivo di British Airways e un fiduciario del British Museum. Siede nel consiglio della Cambridge Judge Business School. Si è laureato all’università di cambridge in ingegneria chimica, è sposato e ha quattro figli.

Sir Michael Rake, Chairman di BT, ha detto: “Ian Livingston ha fatto un ottimo lavoro di trasformazione di BT. La sua decisione di accettare un posto di governo dimostra il senso di servizio pubblico che gli appartiene e che molti di noi gli riconoscono. Lascia in dote un team molto valido, che porterà avanti la strategia che tanto bene ha fatto a BT e che segna la strada verso nuovi successi”.

“Abbiamo un ottimo successore in Gavin Patterson – aggiunge Rake – che dispone di una profonda conoscenza di tutte le parti del nostro business e che vanta un’ottima serie di successi nel suo carniere. E’ stato sempre coinvolto nel delineare la nostra strategia ed è la persona giusta per portarla avanti. BT farà ulteriori progressi sotto la sua leadership”. 

  “E’ un privilegio ricevere l’offerta di ricoprire la posizione di Ceo – dice Gavin Patterson – l’azienda si trova in un’ottima posizione. Ci sono grandi opportunità di fronte a noi e siamo ben posizionati per sfruttarle, nel Regno Unito e a livello internazionale. Abbiamo le persone, la tecnologia e i piani necessari per continuare ad accrescere il nostro attuale successo. Non vedo l’ora di guidare un team dinamico, per raggiungere ulteriori successi”. “Sono onorato che il primo ministro mi abbia chiesto di diventare ministro del Commercio e degli Investimenti, con il compito di far crescere le aziende britanniche e il futuro successo economico del paese – ha detto Ian Livingston – è stata una decisione difficile lasciare BT in un momento tanto importante. Però, le opportunità che stanno di fronte a noi e la forza del management che Gavin guiderà faranno sì che l’azienda si trovi in un’ottima posizione”.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 20 Giugno 2013

TAG: bt, gavin patterson, Governo Cameron, Telewest, Advertising Association, British Airways, British Museum, Michael Rake

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store