Apple assume Paul Deneve, ex Ad di Yves Saint Laurent

LA NOMINA

Paul Deneve seguirà i progetti speciali e potrebbe essere lui a "firmare" l'iWatch. Riporterà direttamente al ceo Tim Cook

di E.L.

Apple scommette sullo stile. La società di Cupertino ha assunto Paul Deneve, ex amministratore delegato di Yves Saint Laurent, per seguire i "progetti speciali". Deneve, che avrà la carica di vice presidente, riporterà direttamente al ceo di Apple, Tim Cook. La notizia era stata inizialmente riportata da Bloomberg e poi confermata da Apple. Secondo rumors della stampa Usa, Deneve sarebbe stato chiamato per seguire il progetto di iWatch, il gioiello da polso a cui starebbe lavorando la Mela.

Secondo gli analisti quella di Deneve è un'assunzione non casuale per un'azienda attenta a dettagli e design come Apple. La carriera di Paul Deneve non annovera solo il settore della moda e il suo non è un nome nuovo per la Mela: dal 1990 al 1997 il manager ha ricoperto un incarico nelle vendite e nel marketing  per Apple in Europa.

Deneve non è l'unico del settore della moda ad entrare nel team di Apple. Nel board di Cupertino c'è Mickey Drexler, presidente e amministratore delegato del gruppo di scarpe e abbigliamento J Crew. Lo stesso Tim Cook è anche nel board di Nike.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 03 Luglio 2013

TAG: Yves Saint Laurent, paul deneve, apple, tim cook

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store