Flavio Cattaneo torna alla guida di Ntv

CARRIERE

A due mesi dall'addio a Tim, il top manager nominato di nuovo amministratore delegato "con pieni poteri" della compagnia ferroviaria. Sulla poltrona di presidente Luca Cordero di Montezemolo

A due mesi dall'addio a Tim, Flavio Cattaneo nominato amministratore delegato di Ntv. Lo ha stabilito il cda del gruppo, presieduto da Andrea Faragalli Zenobi, che si è riunito oggi. Il Consiglio di Amministrazione "prende atto con dispiacere e riconoscenza della volontà del Presidente, Andrea Faragalli Zenobi, di rassegnare, con data 30 settembre p.v., le sue dimissioni dal ruolo di Presidente esecutivo per ragioni esclusivamente personali - si legge in una nota -. Il Presidente ha dato la disponibilità a rimanere come Consigliere fino a fine mandato".

Il Consiglio di Amministrazione ha provveduto quindi a nominare Presidente della società Luca Cordero di Montezemolo socio fondatore nel 2006 e primo tifoso di questa iniziativa industriale che resta  un unicum nel panorama europeo.

Cattaneo, al quale vengono attribuiti tutti i poteri per l’amministrazione della Società, aveva guidato l’azienda fino a  marzo 2016.

Il Cda ha quindi deliberato un aumento di capitale di circa 15 milioni di euro riservato a Flavio Cattaneo che gli permetterà di salire a oltre il 5,1% del capitale, a dimostrazione dell’impegno e della fiducia nel futuro sviluppo dell’azienda.

Il Cda ha approvato inoltre i numeri della semestrale al 30.06.2017: ricavi in crescita a 219,2 milioni di euro contro i 174,7 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente, con un incremento del  25,5%. Ebitda in c5rescita 65,1 milioni contro i 42 milioni al 30.6.2016, con un incremento del 54,9%.

Il nuovo management avrà il compito di realizzare un ulteriore potenziamento industriale della Società, anche attraverso la valorizzazione dei suoi asset.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 20 Settembre 2017

TAG: cattaneo, ntv

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store