Parlamento Ue: "Risorse ad hoc per Gmes e Galileo"

LA RISOLUZIONE

Nella risoluzione approvata oggi a Strasburgo i deputati chiedono alla Commissione fondi a lungo termine per il Gps europeo e l'inserimento del programma di monitoraggio ambientale nel quadro finanziario 2014-2020

di F.Me.

Risorse ad hoc per Gmes e Galileo. E’ quanto prevede la risoluzione approvata oggi dal Parlamento europeo. I deputati chiedono alla Commissione e al Consiglio di includere i finanziamenti per il progetto del Programma di monitoraggio globale per l'ambiente e la sicurezza (Global Monitoring for Environment and Security - Gmes) nel prossimo Quadro finanziario pluriennale per il periodo 2014-2020.

Fino a oggi, il progetto è stato finanziato direttamente dal bilancio comunitario. Tuttavia, la Commissione europea ha recentemente detto che, dopo il 2013, riceverà fondi dai bilanci nazionali. Secondo i Parlamento, tale scelta è a detrimento della qualità del progetto.
Per rendere completamente funzionale Galileo, invece, l’Europarlamento chiede a Bruxelles di garantire fondi a lungo termine.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 19 Gennaio 2012

TAG: ue, gmes, galileo

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store

Correlati