I broadcaster bosniaci si affidano al satellite

EUTELSAT

Eutelsat Communications sta collaborando con i principali broadcaster bosniaci stanno collaborando strettamente per lanciare una nuova piattaforma chiamata Team:Sat. Team:Sat trasmetterà dal satellite Eutelsat 16A, il più importante in quella regione e che  serve sempre più abitazioni, ad oggi oltre 11 milioni. Il lancio ufficiale della piattaforma, che trasmette sette canali televisivi e due stazioni radio, avverrà il 1° settembre.

Facendo parte di un multiplex, Tv Hayat, Radio Televizia BN, Face e Al Jazeera Balkans ottimizzano così le loro risorse per servire le abitazioni in Bosnia-Erzegovina e le comunità espatriate in Europa. Il segnale dei canali sarà trasmesso in multiplex e inviato al satellite Eutelsat 16A da Team:Media che sta installando un teleporto a Sarajevo.

“Con questa iniziativa che ci permette di trasmettere su una nuova piattaforma da Eutelsat 16A, che è la posizione video premium per i nostri mercati di riferimento - dice una nota congiunta degli operatori - possiamo ottimizzare le nostre risorse, aprirci notevoli opportunità di ampliamento dell’audience e rafforzare ulteriormente il nostro rapporto con Eutelsat, la cui presenza di lunga data in questi mercati lo ha reso un partner favorito e naturale.”

“Eutelsat si impegna a sviluppare delle soluzioni che permettano ai nostri clienti di aumentare l’efficienza e la copertura delle loro trasmissioni - spiega Jean-François Leprince-Ringuet, Direttore Commerciale di Eutelsat - Siamo lieti che questi canali importanti della Bosnia-Erzegovina abbiano deciso di collaborare in una piattaforma unica sul nostro satellite Eutelsat 16A. La posizione video premium dell’Europa centro-orientale sarà ulteriormente rafforzata dal lancio di Team:Sat”.

L'operatore satellitare ha inoltre siglato con Serbia Broadband (Sbb) un accordo di distribuzione di Tooway, il servizio di accesso alla banda larga via satellite, in sei paesi del Balcani. L’accordo tra uno dei più dinamici gruppi media della Serbia e Skylogic, la filiale a banda larga di Eutelsat, estende la collaborazione tra i due partner e permetterà a Sbb di abbinare alla ricezione dei programmi del bouquet  «Total TV», trasmessi sul satellite Eutelsat 16A, il servizio Tooway di accesso Internet alla banda larga, gestito sul satellite multifascio Ka-Sat di Eutelsat. Serbia Broadband è già uno dei più importanti fornitori di servizi a banda larga in Serbia e conta, con «Total TV», più di un milione di abbonati alla pay-TV.

Sbb punta ad offrire la massima qualità di soluzioni satellitari a banda larga per il mercato serbo, bosniaco, sloveno, croato, montenegrino e l’ex Repubblica iugoslava di Macedonia. La sua nuova gamma si rivolge alle abitazioni e alle imprese che si trovano in zone con accesso limitato o inesistente alle reti Internet terrestri. I servizi saranno disponibili nelle opzioni single-play, double-play e triple-play (TV, Internet e Voip). Agli utenti che sceglieranno l’offerta triple-play verrà proposto un abbonamento unico che comprende i servizi a banda larga e la pay-TV.

"Siamo convinti che la tecnologia satellitare sia indispensabile per colmare il digital divide e la scelta del servizio Tooway da parte di SBB rafforza questa convinzione - ha dichiarato  Apostolos Triantafyllou, Direttore Commerciale per l’Europa centro-orientale - Esperta nel campo delle comunicazioni fisse e mobili, Sbb ha scelto le tecnologie più performanti per completare il portafoglio dei servizi nel digitale e proporre una soluzione completa a privati e a imprese, senza eccezioni".

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 05 Luglio 2012

TAG: eutelsat bosnia, ka-sat tooway satellite jean fran leprince ringuet serbia broadband apostolos triantafyllou

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store