Vinto l'Earth Observation Operator of the Year

E-GEOS

e-Geos (Asi/Telespazio) si è aggiudicata il premio “Earth Observation Operator of the Year 2011” assegnato da Euroconsult, società di ricerca internazionale specializzata nel settore satellitare. Il riconoscimento è stato ritirato da Marcello Maranesi, amministratore delegato di e-Geos, nel corso del 4th Symposium on Earth Observation Business, che si è tenuto il 13 e 14 settembre nella capitale francese nell’ambito della “World Satellite Business Week”.

Il premio è assegnato annualmente da Euroconsult sulla base di una analisi delle performance e del contributo delle aziende e del loro management all’innovazione e allo sviluppo del settore dell’Osservazione della Terra. Il riconoscimento come “Earth Observation Operator of the Year” è stato assegnato a e-Geos da una giuria di esperti selezionata da Euroconsult che ha valutato criteri sia quantitativi (performance finanziarie, fatturato) che qualitativi (strategia commerciale, innovazione, partnership internazionali e sviluppo delle infrastrutture).

Per e-Geos il premio rappresenta il riconoscimento a livello internazionale del lavoro, delle capacità e della dedizione delle persone che vi lavorano, e che hanno contribuito a fare dell’azienda uno dei leader mondiali nel settore delle informazioni geospaziali. e-Geos, controllata all’80% da Telespazio (Finmeccanica/Thales) e al 20% dall’Agenzia Spaziale Italiana, è nata per commercializzare a livello mondiale i dati e le applicazioni del sistema satellitare Cosmo-SkyMed, finanziato dall’Asi e dal Ministero della Difesa italiano. La società cresce anno dopo anno mettendo a frutto l’esperienza e il know-how sviluppati in oltre 35 anni da Telespazio nel campo dell’Osservazione della Terra.

Oggi e-Geos, grazie anche alla forza della controllata tedesca Gaf, è leader in Europa per i servizi del programma europeo Gmes (Global Monitoring for Environment and Security): in particolare nella sorveglianza marittima, nella risposta alle emergenze, nella mappatura del territorio e nell’acquisizione e il processamento dei dati dei satelliti Sentinel. Tutto ciò è possibile grazie a una strategia di crescita che ha privilegiato gli investimenti nello sviluppo di applicazioni e servizi. Per il futuro e-Geos sta lavorando a stretto contatto con Asi e Telespazio nella realizzazione di Cosmo-SkyMed Seconda Generazione, un sistema che in pochi anni sarà in grado di garantire soluzioni applicative avanzate, e nello sviluppo di servizi integrati di telecomunicazioni, navigazione satellitare e osservazione della Terra da offrire sui mercati internazionali.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 21 Settembre 2012

TAG: e-geos. asi, telespazio, thales, gmes, cosmo sky-med, euroconsult, Earth Observation Operator of the Year 2011”

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store