Digital divide, nuove agevolazioni alle aziende

NOITEL ITALIA

Aiutare le aziende in Digital Divide ad avere accesso ad Internet veloce promuovendo la diffusione della tecnologia per la crescita economica del Paese: è questo l'impegno di Noitel Italia, operatore satellitare nazionale che promuove campagne informative e offre ulteriori agevolazioni sui servizi per le realtà coinvolte dai bandi approvati nell'ambito del programma di sviluppo regionale delle aree rurali italiane, sostenuto dal Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (Feasr) 2007-2013. I bandi consentono di ottenere i contributi a fondo perduto destinati all'acquisto, installazione e attivazione della tecnologia internet satellitare per le imprese e i cittadini residenti nelle aree del nostro paese ancora prive di accesso alla tradizionale rete internet via terra.

Grazie al protocollo d'intesa tra Unioncamere ed Eutelsat Italia stipulato la scorsa primavera, volto ad offrire alle piccole e micro aziende italiane ubicate in zone remote e ancora in Digital Divide una soluzione tecnologica di immediata e facile attivazione per accedere alla rete internet, Noitel Italia, distributore ufficiale di Eutelsat, è in grado di portare connessioni veloci ovunque ed in tempi brevi, offrendo a tutti coloro che fossero interessati l'installazione del kit (parabola modem e tria) e l'erogazione del servizio acquistabile direttamente on line su www.noisat.it nella sezione promo dedicata.

Il sistema satellitare Tooway consente di raggiungere velocità di navigazione fino a 20 Mb in download e 6 Mb in upload ed è installabile ovunque; grazie a questo servizio ogni realtà imprenditoriale può crescere non più penalizzata dalla mancanza di forti investimenti nel breve in infrastrutture terrestri necessarie alla banda larga.

Le regioni che hanno ottenuto per prime la disponibilità economica per facilitare l'accesso ad internet via satellite ai propri residenti sono la Regione Lombardia nella provincia di Monza e Brianza, con la concessione alle sole aziende di voucher del valore di 200 euro per singolo beneficiario per un massimo di disponibilità del fondo di 200.000 euro con scadenza entro il 31/12/2013, la Campania nella provincia di Avellino mettendo a disposizione un fondo di un milione di euro fino al 31/01/2014 per un massimo di erogazione a beneficiario di 500 euro a favore delle aziende, enti e associazioni, a seguire la Regione Piemonte che ha esteso l'accesso ai fondi anche ai cittadini per un importo massimo di 400 euro per singolo beneficiario fino all'esaurimento del fondo dell'importo di 396.415 euro ovvero con scadenza entro il 31 ottobre 2013.

"Permettere a tutte le aziende italiane operanti nei diversi ambiti del territorio nazionale di avere la stessa opportunità di accesso alla banda larga è elemento determinante per lo sviluppo economico del nostro paese. In tal modo si offre una paritetica opportunità di espansione a molte aziende medio piccole del nostro tessuto economico, - questo è quanto afferma l'amministratore unico di Noitel Italia Andrea Perocchi- Noitel italia è oggi più che mai impegnata a contribuire alla diffusione della tecnologia abilitante garantendo servizi a valore aggiunto con iniziative che ci vedono attivi anche nella Regione Emilia Romagna grazie all'accordo stipulato lo scorso luglio con la società Lepida, il cui obiettivo è portare accessi internet agevolati ai propri cittadini ed imprese situati in aree in digital divide secondo quanto previsto dall'Agenda Digitale Europea."

©RIPRODUZIONE RISERVATA 02 Settembre 2013

TAG: Noitel Italia, Unioncamere, Eutelsat Italia, Tooway, Andrea Perocchi

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store