Montepremi a quota 10 mln di dollari per il Global Lbs Challenge

NAVTEQ


Navteq, fornitore di dati cartografici digitali, dati di traffico e contenuti per la navigazione stradale e la localizzazione destinati a soluzioni a bordo auto, portatili, wireless e business, annuncia la partecipazione al concorso Global LBS Challenge 2010 di otto nuovi sponsor, che grazie al loro contributo portano il montepremi complessivo del concorso promosso da Navteq a un nuovo record superando i 10 milioni di dollari.

Tra i nuovi Global Sponsor per l’edizione 2010 del Global LBS Challenge figurano DigitalGlobe (fornitore di prodotti e servizi basati su immagini ad alta risoluzione della Terra destinati a impieghi commerciali), Intel (supporta gli sviluppatori di applicazioni di ultima generazione), Microsoft Corporation (assistenza a livello aziendale per lo sviluppo di soluzioni cartografiche su piattaforma Bing Maps).
Tra i nuovi Sponsor Regionali figurano Alcatel-Lucent (fornitore di hardware, software, soluzioni e servizi nel settore delle telecomunicazioni promuove nuovi accordi tra i provider di servizi e gli sviluppatori di applicazioni Web 2.0), AtlasCt (finalista alla scorsa edizione del Global LBS Challenge, sviluppatore e fornitore di soluzioni LBS in tutto il mondo, offre kit di sviluppo software per piattaforme web e per cellulari).

Il concorso Navteq, nato nel 2003, punta a stimolare l’innovazione nell’ambito delle applicazioni basate sulla localizzazione. Organizzato da NN4D in cinque diverse aree geografiche (Emea, Nord America, America Latina, Asia-Pacifico e India), sfida gli sviluppatori di applicazioni di tutto il pianeta a realizzare nuove soluzioni che integrano tecnologie di localizzazione dinamiche e cartografie Navteq. Oltre al montepremi globale di oltre 10 milioni di dollari, che verrà suddiviso tra i vincitori del concorso, verranno assegnati una serie di riconoscimenti “Best of”, alle migliori applicazioni presentate in ciascuna delle nove categorie di questo premio.

24 Novembre 2009