Lancia il master in tecnologie spaziali con Asi

TELESPAZIO

Telespazio (una società Finmeccanica/Thales) e l’Agenzia Spaziale Italiana, insieme con e-Geos (Telespazio/Asi), promuovono il Master di secondo livello in “Tecnologie per il telerilevamento spaziale”. Il Master, che avrà una fase residenziale presso il Centro Spaziale di Matera, è organizzato con la collaborazione dell’Università e del Politecnico di Bari, dell’Università della Basilicata, dell’Università Parthenope e con Aipas.

L’obiettivo del Master è di consentire a 20 giovani laureati di integrare il proprio profilo professionale con metodi e strumenti offerti dalle nuove tecnologie spaziali per il territorio e l'ambiente. Questa è divenuta un’esigenza strategica in un settore, l’Osservazione della Terra, in grande sviluppo con l’avvio operativo del sistema satellitare Cosmo-SkyMed, finanziato dall’ASI e dal Ministero della Difesa. A livello industriale, il programma Cosmo-SkyMed è stato realizzato da Thales Alenia Space (una società Thales/Finmeccanica) e da Telespazio, mentre ad e-Geos (società costituita da Telespazio, 80%, e dall’ASI, 20%) è stata affidata la commercializzazione a livello mondiale dei dati satellitari.

La costellazione satellitare Cosmo-SkyMed (tre satelliti sono già in orbita e operativi, il quarto sarà lanciato nel 2010) renderà possibili, attraverso le applicazioni e i servizi derivati dai dati satellitari, interventi di monitoraggio del territorio e di prevenzione dei disastri naturali.

Il Master in “Tecnologie per il telerilevamento spaziale” intende educare giovani eccellenze all'utilizzo dei dati satellitari per andare incontro alle richieste di istituzioni, imprese e della comunità scientifica internazionale. A percorso ultimato, gli allievi del Master avranno  acquisito alte competenze distintive che potranno agevolare opportunità di placement sia nelle aziende sostenitrici che nel settore spaziale.

Il Master avrà una durata di 1 anno, a partire da febbraio 2010 – sono previsti sei mesi di aula e sei mesi di stage presso gli enti promotori - e richiede una frequenza a tempo pieno.

Gli enti promotori metteranno a disposizione degli allievi più meritevoli borse di studio per la completa copertura dei costi di residenzialità e di stage.
Le domande di partecipazione al concorso vanno presentate entro e non oltre il 25 gennaio 2010 presso l’Università degli Studi di Bari. Bando e informazioni sono disponibili agli indirizzi:www.uniba.it/didattica/formazione-post-laurea    http://www.asi.it/it/educational/universita/tecnologie_per_il_telerilevamento_spaziale e www.telespazio.com.

14 Gennaio 2010