Semestrale Eutelsat Balzano i ricavi: +9,6%

DATI FINANZIARI

In salita anche l'utile netto del 3,2% a quota 139,5 milioni di euro. E il portafoglio ordini registra un'impennata del 19,1%.  L'operatore satellitare rivede al rialzo gli obiettivi per la chiusura di esercizio

di Davide Lombardi
Periodo di crescita per Eutelsat. L’operatore satellitare europeo ha reso noti i dati del primo semestre 2009/2010 (quello conclusosi lo scorso 31 dicembre). L’utile netto è a quota 139,5 milioni, in rialzo del 3,2%. Il portafoglio ordini è cresciuto del 19,1%. Le revenues sono invece in rialzo del 9,6% e hanno toccato quota 508 milioni. Anche il cash flow è elevato, ed equivale al 62,3% delle revenue.

Il rialzo ha interessato tutte le attività del gruppo: la principale, le applicazioni video (tv satellitare), che rappresenta il 72% delle entrate dell’azienda, ha fatto registrare un +7,4%. Così il gruppo, come ha annunciato l’Ad Michel De Rosen, ha rivisto al rialzo gli obiettivi per la chiusura di esercizio (30 giugno). Il target di fatturato è fissato a 1,02 miliardi di euro (prima era stato stimato in un miliardo), con l’Ebitda superiore ai 795 milioni. Il precedente obiettivo per l’Ebitda era il superamento dei 780 milioni. De Rosen ha poi confermato che Eutelsat punta ad avere nel periodo 2009-2012 un tasso di crescita annuale medio superiore al 7%.

19 Febbraio 2010