Sponsor della Clinica Mobile al Superbike

GARMIN

Garmin, azienda leader nella navigazione satellitare, consolida la sua attenzione al mondo delle due ruote promuovendo le attività di Clinica Mobile, la struttura medica di pronto intervento che da più di trent’anni lavora per soccorrere i piloti infortunati durante le gare motociclistiche.

L’azienda, che ha fatto delle quattro e delle due ruote il fulcro della sua attività nel settore della navigazione satellitare, ha scelto di sponsorizzare quello che è il più famoso ospedale viaggiante per i piloti di moto. Clinica Mobile è una vera e propria istituzione presente sui campi di gara del motociclismo, che nel corso degli anni ha operato migliaia di interventi in ogni stagione sportiva, vantando una lunghissima serie di salvataggi.

Seguendo le gare da un paese all'altro, la Clinica Mobile veglia costantemente sui campioni del Motociclismo, ma non solo: fornisce assistenza a tutte le persone che gravitano attorno al paddock e che compongono i diversi ingranaggi che fanno funzionare una gara. Giornalisti, meccanici, addetti ai lavori, personale specializzato, team manager, operai, tecnici, organizzatori, artigiani: chiunque, in caso di necessità, può ricorrere al supporto e all’assistenza dei medici e del personale che lavora sugli automezzi.

E poi, naturalmente, i piloti: a loro, che vivono la gara in prima persona e che rischiano su ogni centimetro dell’asfalto percorso, Clinica Mobile offre un supporto in tempo reale, che non si riduce nell’assistenza in caso di pericolo, ma anche in un’iniezione di fiducia indispensabile per vivere la gara nella più totale concentrazione. Per questo Garmin, che ben conosce l’importanza di una guida sicura – che porti senza pericolo a destinazione – ha scelto di sponsorizzare il lavoro dei medici nei paddock: nel prossimo appuntamento del Mondiale di Superbike, previsto per il 5 aprile in Spagna, il marchio dell’azienda campeggerà sul piccolo ospedale della Clinica Mobile.

06 Aprile 2009