In orbita il satellite per vedere la Tv sul telefonino

W2A

Si chiama W2A ed è in orbita dal 3 aprile. Quel che lo differenzia da molti altri predecessori è che si tratta di un satellite appositamente attrezzato per le comunicazioni in banda S, una frequenza destinata ai servizi satellitari in mobilità. Per il mercato aziendale ma anche - e questa è la vera novità - per quello consumer, in particolare la Tv su telefonino. Il W2A è un satellite lanciato da Solaris Mobile, una joint venture paritaria fra Eutelsat e Ses Astra, i due maggiori competitor sul mercato satellitare europeo che per una volta hanno deciso di marciare insieme e suddividere il rischio.

Le frequenze in banda S non sono ancora state assegnate dall’Unione Europea. Saranno presto oggetto di una gara di cui già sembrano delinearsi i vincitori: Immarsat e, appunto, Solaris Mobile.

07 Aprile 2009