Illuminazione smart, Osram acquisisce Digital Lumens

M&A

L'azienda rafforza l'offerta di soluzioni digitali nella gestione di edifici e applicazioni Internet of Things. Software e sensori in un'unica piattaforma

Osram acquisisce l'americana Digital Lumens specializzata nella fornitura di piattaforme software rafforzando così rafforza l'offerta di soluzioni digitali all’avanguardia nell’ambito della gestione degli edifici e delle applicazioni IoT. Fondata nel 2008, Digital Lumens conta 65 dipendenti e, nell’ultimo esercizio, ha realizzato un fatturato di circa 50 milioni di dollari. La piattaforma software Digital Lumens gestisce numerose applicazioni, dal controllo dell'illuminazione intelligente all’uso dell’energia, dai sistemi di sicurezza alla misurazione di parametri ambientali come la qualità dell’aria. La piattaforma è basata sul cloud, ed è compatibile con componenti e hardware di altri produttori. Con oltre 2500 installazioni, Digital Lumens vanta un ampio portafoglio clienti per le soluzioni industriali IoT.

“L’acquisizione di Digital Lumens rafforza la posizione di Osram in termini di offerta di soluzioni digitali all’avanguardia nell’ambito della gestione degli edifici e delle applicazioni IoT,” spiega Stefan Kampmann, Chief Technology Officer di Osram Licht AG. “Integrando il software e i sensori in un’unica piattaforma, saremo in grado di offrire alle aziende una migliore visione degli spazi e del loro impiego. Osram, che da sempre valorizza gli spazi, compie un passo avanti nello sviluppo di nuovi modelli aziendali che vanno oltre l’illuminazione. La piattaforma, inoltre, è compatibile con prodotti di altri marchi.”


 

 

 

 

 

L’acquisizione di Digital Lumens permette a OSRAM di ampliare la propria attività nell’ambito delle soluzioni di illuminazione digitale, aggiungendole alle competenze in materia di software, sensori e connettività. I clienti che usano la soluzione Digital Lumens IoT basata su cloud pagano un importo mensile per accedere ai dati, che vengono continuamente registrati e analizzati dai rispettivi sistemi di gestione dell’illuminazione. Ciò consente di ottimizzare i processi aziendali e documentare le variabili ambientali critiche.

 

“Sono felice di collaborare con gli esperti di OSRAM: insieme, spianeremo la strada a una crescita ulteriore e a nuove applicazioni. I nostri clienti presenti e futuri assisteranno allo sviluppo di innovazioni dal valore aggiunto sempre più elevato”, afferma Tom Pincince, Presidente e CEO di Digital Lumens.

 

È in programma l’integrazione nella piattaforma di alcuni servizi digitali OSRAM, compresa la tecnologia di navigazione e localizzazione Einstone, che usa il Bluetooth per inviare offerte mirate agli utenti degli smartphone, ad esempio quando si trovano in uno spazio retail. Un progetto pilota ha misurato incrementi significativi delle vendite, che sono valsi alla tecnologia Einstone il premio “Best In-Store Solutions” al salone Euroshop 2017.

 

Partendo dai prodotti e dai servizi esistenti, OSRAM si posizionerà sempre più non solo come provider di applicazioni IoT industriali basate su piattaforma, ma anche come partner per soluzioni su misura che ottimizzano i processi negli edifici.


 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 20 Settembre 2017

TAG: osram, smart city

Articoli correlati

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store