Htc lancia gli smartphone "titanici" con Windows Mango

IL PRODOTTO

La nuova versione del sistema operativo mobile di Microsoft embedded nei device Titan e Radar. "Abbiamo migliorato le funzionalità social e multimediali"

di Giampiero Rossi
Htc si appresta a lanciare sul mercato due nuovi smartphone, ovvero Htc Titan e Htc Radar, entrambi dotati della nuova versione Windows Phone Mango. Il primo possiede un ampio e luminoso schermo Super Lcd da 4.7 pollici ed ha due fotocamere, una posteriore da ben 8 megapixel e una frontale da 1.3 megapixel per effettuare con tutta tranquillità videochiamate live.

Ha un corpo molto sottile in alluminio satinato di soli 9.9mm e può tranquillamente essere utilizzato come un ufficio portatile, essendo dotato di Microsoft Office Mobile, attraverso cui è facilissimo scrivere e collaborare, in più possiede le funzionalità avanzate di mailing come “Linked inboxes” con cui diventa molto intuitiva la gestione di diversi account.

Il secondo invece, ovvero l'Htc Radar, è dotato di uno schermo da 3.8 pollici ed ha un elegante corpo uni-body di alluminio. La sua caratteristica principale è quella di fare restare sempre in contatto gli utenti con i propri amici, attraverso il nuovo People Hub di Windows Phone, con cui è possibile vedere lo storico delle comunicazioni con ogni contatto e gli aggiornamenti più recenti di status e foto sui social network.

Jason MacKenzie, president of Global Sales and Marketing di Htc corporation a proposito dei nuovi prodotti ha affermato: “Con i nuovi smartphone Htc Titan e Htc Radar, è stato migliorato il livello delle funzionalità fotografiche, multimedia e social, così da permetterti di trarre pieno vantaggio dalle innovazioni degli ultimi Windows Phone” ed ha aggiunto: “Con l’ampio display cinematografico Htc Titan raccoglie in un unico device una dotazione di potenza e innovazione come non l’avevate mai vista prima, mentre Htc Radar cattura l’attenzione dei consumatori con il suo corpo uni-body in alluminio, le finiture accurate e la forma compatta”.

02 Settembre 2011