Cisco battezza il router per l'Internet delle cose

NETWORKING

Il gateway Isr 819 machine-to-machine consente di realizzare un'unica piattaforma integrata che estende ai piccoli dispositivi i servizi di rete Wan aziendali e wireless 3G/4G

di Giampiero Rossi
Cisco annuncia il rilascio del suo nuovo router, il gateway Cisco Isr (Integrated Services Router) 819 machine-to-machine, attraverso il quale è possibile avere un' unica piattaforma integrata che estende ai piccoli dispositivi i servizi di rete Wan aziendali e wireless 3G/4G.

Questo router è in grado di sopportare un range di temperatura che va da – 25°C fino a + 60°C, temperature che si possono avere negli sportelli Atm all'aperto, anche se di dimensioni ridotte è in grado di supportare funzioni di sicurezza avanzate, tra cui: firewall per il filtraggio stateful dei pacchetti e delle applicazioni, funzionalità di prevenzione delle intrusioni, filtraggio dei contenuti e di crittografia per reti Vpn.

L'Isr 819 riesce a supportare anche la doppia sim, attraverso cui è possibile consentire a due distinti service provider certificati di offrire servizi 3G in un'unica piattaforma.
Attraverso il Cisco Isr 819 si potrebbero favorire molte applicazioni in diversi ambiti, come ad esempio quello medicale, con funzioni che monitorino i pazienti direttamente da remoto, oppure si può integrare il M2M con il Gps per tracciare e monitorare gli spostamenti dei veicoli o utilizzare la comunicazioni M2M per la videosorveglianza dagli sportelli bancomat.

Riguardo il Cisco ISR 819, Ketil Kivedahl, ceo Tdc Norway ha affermato: "Cisco Isr 819 offre a Tdc un'opportunità unica per fornire un servizio conveniente e competitivo. Nel caso dell’ente pubblico della gestione stradale norvegese delle strade (Norwegian Public Roads Administration), il modello temprato di Cisco 819 router consente alla società di offrire un nuovo servizio in tempo reale di monitoraggio del traffico, collegando 700 macchine fotografiche per i controlli del traffico alla rete Wan aziendale. Tdc prevede un enorme potenziale per l’abilitazione delle connessioni su IP, soprattutto nel settore dei trasporti e industriali".

07 Settembre 2011