A firma di Telefonica il primo smartphone consumer-business

DEBUTTI

Un software targato VmWare consente di "dividere" in due il sistema operativo dei terminali mobili, separando la parte dedicata all'uso personale da quella riservata al lavoro

di Paolo Anastasio
Telefonica lancia in Europa lo smartphone double face, per consentire agli impiegati di usare il loro smartphone al lavoro senza compromettere la sicurezza dei dati aziendali.

Un numero crescente di impiegati vuole portare al lavoro e usare lo smartphone e il tablet personale. Un desiderio diffuso, che fa a pugni con i parametri di security dei dipartimenti IT delle aziende. Lo scrive il Wall Street Journal, aggiungendo che per risolvere questo dissidio, VMWare, specializzato in virtualizzazione di software nel settore dei server, ha lanciato sul mercato VMWare Horizon, un prodotto disegnato per terminali Android, che consente di dividere in due il sistema operativo degli smartphone in modo tale che, per esempio, nella parte dedicata al lavoro saranno immagazzinate soltanto le apps del lavoro.

In questo modo, i dati aziendali sono messi in sicurezza, anche nel caso in cui l’impiegato scarichi una app infetta nella parte dello smartphone dedicata all’utilizzo personale.

Telefonica è il primo operatore in Europa ad adottare gli smartpohne con personalità differenziate. Sarà commercializzato con il suo brand oc on quello di altri operatori, come ad esempio, O2 in Uk e Movistar in Spagna.

Negli Usa lo smartphone double face sarà lanciato da Verizon.

Telefonica lancerà la soluzione nel segmento corporate, con la formula del doppio numero di cellulare per un unico device (uno privato, l’altro aziendale). Questa soluzione non sarà invece adottata da Verizon negli Usa, che manterrà la numerazione unica.
Verizon limiterà l’offerta double face ai terminali LG, anche se VMware ha una partnership con Samsung.

21 Ottobre 2011