Nokia, Ft: "Per il Lumia strategia di marketing sbagliata"

L'ANALISI

Secondo il Financial Times la mancanza di una data certa di commercializzazione e "sviste" sui video promozionali potrebbero costare caro alla casa finlandese

di F.Me.

Il lancio del nuovo Lumia mette in imbarazzo Nokia. La società – scrive il Financial Times – è stata costretta a chiedere scusa lo scorso fine settimana perché la pubblicità includeva scatti che, in realtà, non erano stati realizzati con il nuovo Lumia e perché i video promozionali non erano stati girato dal dispositivo targato Nokia.

A pesare sulla strategia di marketing di Nokia – secondo FT – anche il fatto che non è stata resa nota la data di commercializzazione, cosa che potrebbe vanificare la scelta di aver voluto presentare il nuovo Lumia ben prima della presentazione del nuovo iPhone.
Scusandosi per la pubblicità "ingannevole", Nokia ha riconosciuto di non aver messo in chiaro che “il video promozionale era una simulazione e che le foto non erano state scattate con la tecnologia PureView dal Nokia Lumia 920". Il video è stato realizzato mentre il Lumia 920 era ancora un prototipo", ha poi spiegato la casa finlandese.

Si tratta di “sviste” che in genere costano care alle aziende. Apple, ad esempio, ha dovuto modificare la commercializzazione dell’iPad dopo che consumatori e regolatori di Regno Unito e Australia avevano lamentato l’impossibilità del tablet di accedere al 4G.   Secondo gli analisti dunque, il vantaggio competitivo che Nokia sperava di ottenere con il Lumia rischia di essere eliminato da un’errata strategia di marketing.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 10 Settembre 2012

TAG: nokia, lumia, marketing, financial times, apple, iphone, ipad

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store