Android o Windows Xp? Acer lascia la scelta ai clienti

NOTEBOOK

Il nuovo notebook Aspire One D250 abilitato a entrambi i sistemi operativi

di Morse.it
Acer non se la sente di scegliere tra Android e Windows XP, per i suoi notebook: il costruttore taiwanese, infatti, ha approfittato del salone Computex 2009 per presentare il suo primo computer portatile in grado di sfruttare le piattaforme Windows XP e Android a scelta, grazie ad un menu apposito.

Non ancora ufficialmente disponibile sul mercato, il nuovo notebook di Acer è stato battezzato con il nome di “Aspire One D250” e dispone di un processore Intel Atom N280 da 1,66 Ghz - mentre in genere i dispositivi basati su piattaforma Android sfruttano dei processori ARM. Piuttosto leggero (1,27 Kg), il più recente device della gamma Aspire possiede uno schermo da 10,1” per una risoluzione di 1024 x 600 pixels), include 1 GB di RAM, 160 GB di hard disk, supporta la doppia connettività senza fili Bluetooth e WiFi ed è fornito, infine, di una batteria a 6 celle.

30 Settembre 2009