Nokia N900, debutto autunnale per lo smartphone basato su Linux

DEVICE

Il device è dotato di ricevitore Gps compatibile A-Gps, fotocamera con ottica Carl Zeiss da 5MPx e registrazione video Wvga a 25 immagini al secondo

di morse.it
Di fronte all'entusiasmo degli internauti per il prossimo smartphone Nokia N900, il primo ad essere basato sul sistema operativo Maemo 5 basato su Linux dopo la sperimentazione di diversi “tablet” privi di sezione telefonica, diverse redazioni si sono mosse per saperne di più presso la compagnia finlandese.
Le informazioni ufficiali ottenute sono che l'N900 verrà commercializzato a partire da fine mese ad un prezzo “nudo” di 649 euro, mentre riguardo ai carrier che lo distribuiranno in Europa ancora non ci sono conferme.


Ecco la scheda tecnica del Nokia N900: Quadriband GSM (850/900/1800/1900 Mhz), Edge, 3G (900/1700/2100 Mhz) Hsdpa a 10 Mbps e Hspa a 2 Mbps (3G+); schermo tattile Tft da 3,5” (8,9 cm) WVGA (800 x 480 pixels; ricevitore GPS compatibile A-Gps; fotocamera con ottica Carl Zeiss da 5MPx (2592 x 1944), autofocus, registrazione video Wvga (800x480 pixels) a 25 immagini al secondo in H.264, Mpeg4, Xvid e in Vga (640 x 480) a 30 immagini al secondo in WMV, flash a doppio Led - foto geotaggate; tastiera Qwerty completa; processore Arm Cortex-A8 da 600 Mhz; 256 MB di RAM + 768 MB di memoria virtuale; altoparlanti stereo; jack audio stereo 3,5 mm;uscita TV32 GB di memoria interna; porta microSD HC (fino a 16 GB); Wi-Fi 802.11 b/g; microUsb 2.0, PictBridge, UpnP; bluetooth 2.1 con profilo A2DP (stereo); dimensioni: 11,1 x 6,0 x 1,8 cm; peso 181 grammi circa;batteria BL-5J da 1.320 mAh con autonomia: in conversazione 5h in 3G e 9h in GSM una giornata in uso intenso; Os Maemo 5.

22 Ottobre 2009