Samsung, è "wearable" anche lo sport all'aria aperta

TECH

Design e nuove tecnologie al centro del Samsung Smart Fitness realizzato in collaborazione con il Coni in scena a Roma in occasione degli Internazionali di tennis

di Antonello Salerno

L’obiettivo è quello di valorizzare lo sport all’aperto con un’installazione curata nel design e tecnologicamente avanzata, disponibile gratuitamente fino alla fine di giugno per i cittadini romani. E’ Samsung Smart Fitness, l’“isola del benessere” inaugurata ieri al Foro Italico di Roma dopo la prima tappa di Milano.

A presentare l’iniziativa, frutto della collaborazione tra Samsung Italia e il Comitato Olimpico nazionale italiano, sono stati ieri durante gli internazioni di tennis che si stanno svolgendo nella capitale Carlo Barlocco, presidente di Samsung Italia, e Giovanni Malagò, presidente del Coni. Il taglio del nastro è stato affidato a Marco Tardelli, campione del mondo di calcio nell’'82, e Alessandra Sensini, vicepresidente del Coni e campionessa olimpionica plurimedagliata nella vela.

Giovanni Malagò e Carlo BarloccoGiovanni Malagò e Carlo BarloccoSamsung Smart Fitness è una attività nella quale crediamo fortemente per gli importanti valori umani e sportivi che è in grado di offrire a tutti gli sportivi italiani - afferma Barlocco - Grazie alla nostra iniziativa, anche i cittadini romani potranno vivere al meglio tutto il benessere che è in grado di offrire lo sport all’aria aperta, grazie anche al supporto delle tecnologie indossabili Samsung”. 

Il taglio del nastroIl taglio del nastro“Siamo estremamente orgogliosi per questa partnership, considerato il valore aggiunto che un’azienda di livello globale ma molto vicina all’Italia come Samsung apporta al Coni - sottolinea Malagò - E’ significativo infatti che su oltre 200 comitati olimpici nazionali, Samsung abbia deciso di supportarci insieme a pochi altri nostri omologhi nel mondo. Sarei davvero felice se questa bellissima iniziativa che avvicina tutti al mondo dello sport in modo divertente attraverso la tecnologia, potesse restare a lungo al Foro Italico”.

Samsung Smart Fitness nasce come progetto innovativo a disposizione di tutti i cittadini, per valorizzare l’importanza dello sport come attività personale e sociale e diffondere una cultura del benessere e della cura della persona attraverso la tecnologia dell’ecosistema Samsung Mobile.

L'installazione MyEquilibriaL'installazione MyEquilibriaAll’interno dell’area dedicata al Foro Italico sono stati installati gli accessori di allenamento progettati e realizzati da MyEquilibria, racchiusi in un albero concettuale dal design sofisticato nato per integrarsi nel contesto paesaggistico e con sensori progettati per interagire, in questo caso, con i dispositivi indossabili di Samsung. MyEquilibria, società fondata e guidata da Gian Luca Innocenzi, oltre all’installazione appena presentata a Roma sta diffondendo la propria idea a tutto in mondo, come testimoniano le recenti installazioni fisse a Miami Beach e a Dubai.  

Per l’occasione Samsung metterà a disposizione di tutti gli sportivi romani un ricco calendario di sessioni di allenamento libere e gratuite tenute dai trainer professionisti, consultabili e gestibili attraverso l’applicazione Samsung Members, che permette agli utenti di registrarsi e prenotare la lezione con un Samsung Gear S3, e tracciare la performance del proprio allenamento. E’ inoltre possibile allenarsi in autonomia, sfruttando le potenzialità di tutti gli accessori della struttura MyEquilibria grazie ad un totem interattivo collegato all’app Samsung Members che propone diversi video tutorial. Per agevolare la fruizione dei video, la piattaforma è dotata di connessione WiFi gratuita.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 19 Maggio 2017

TAG: Samsung smart fitness, Samsung, Coni, Carlo Barlocco, Giovanni Malagò, MyEquilibria, Samsung Mobile

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store