Panasonic firma la prima fotocamera 3D al mondo

PRODOTTI

Annunciata la Lumix Gh2 la reflex "ibrida" in grado di scattare immagini statiche in tre dimensioni

di Margherita Amore
Panasonic ha presentato il primo modello al mondo di fotocamera digitale capace di catturare immagini statiche in 3D.
La nuova macchina fotografica, “Lumix Dmc-Gh2”, appartiene alla serie con tecnologia micro 4/3, un ibrido tra le digitali compatte e i modelli professionali più avanzati, e presenta una capacità ottica di 16 megapixel.

L'ultima nata in casa Panasonic può essere utilizzata anche come una normale macchina fotografica e viceversa chi già possiede una fotocamera micro quattro terzi della serie Lumix G, montando uno speciale obiettivo può scattare e riprendere in tre dimensioni. Dotata di un intuitivo sistema Touch-Control, la nuova reflex vanta il più veloce autofocus al mondo (Light Speed Af): appena 0,1 secondi per mettere un soggetto perfettamente a fuoco. 

Per la nuova generazione di fotocamere digitali ibride, inoltre, la registrazione dei video non è più una semplice funzione aggiuntiva, ma un elemento integrante che consente di scegliere se scattare o filmare a seconda della situazione e del soggetto. I componenti chiave, come il sensore e il processore d’immagine, sono stati completamente rivisti per conseguire prestazioni ancora superiori e immagini strabilianti per risoluzione e resa cromatica.

La cattura di immagini in 3D avviene con lo stesso procedimento già utilizzato per le videocamere (che Panasonic ha lanciato la scorsa estate), mediante la registrazione simultanea di due immagini, una per ogni occhio. L’obiettivo è in grado di produrre immagini prive di distorsioni o sfasamenti, fra i fotogrammi provenienti dalle lenti di destra e di sinistra, anche nel caso di soggetti in movimento.

La Lumix Gh2 sarà in vendita a partire da 999 euro per il solo corpo macchina, mentre il kit con l'ottica 14-140mm costerà 1499 euro. Chi invece desidera scattare foto in 3D dovrà acquistare anche la lente 3D, venduta separatamente a 249 euro.

22 Settembre 2010