Pieno di vendite per l'iPad2. Mezzo milione di pezzi nel weekend

IL DEBUTTO

La nuova versione del tablet di Apple supera di 200mila unità il risultato del predecessore ma c'è un problema di luminosità sullo schermo Lcd

di P.A.
L'iPad 2 si appresta a battere tutti i record di vendita. Nel corso del primo fine settimana di commercializzazione, già 500mila iPad 2 sono stati venduti nei 326 punti vendita retail negli States, At&T, Target, Best Buy, Verizon e negli Apple Store. Lo scrive il sito www.ipaddisti.it, citando Bloomberg, che si avvale delle ricerche di Piper Jaffray e delle analisi di Global Equities Research.

In alcuni punti vendita, addirittura, il sold-out è stato dichiarato ad appena 4 minuti dall’apertura.

Rispetto a quanto accaduto l’anno scorso con l’iPad di prima generazione, le vendite sono quasi raddoppiate, poichè dopo il primo week-end di commercializzazione, ne furono venduti "solo" 300mila.

L’analista ha rivelato inoltre che l’iPad 2 non faticherà a raggiungere e superare la previsione di 5,5 milioni di vendite nel primo trimestre, senza considerare che addirittura il 70% degli acquirenti non aveva acquistato il precedente modello di iPad.

Non mancano però le critiche al nuovo tablet: secondo Engadget, un sito web specializzato sulle nuove tecnologie, lo schermo Lcd di iPad2 sarebbe difettoso, avendo un problema con la retroilluminazione.

I primi possessori di iPad 2 sono scontenti per questa retroilluminazione. I supporter della "Mela" difendono il nuovo device, dichiarando che per risolvere il problema, sarebbe sufficiente evitare di tenere la luminosità della tavoletta al 100%.



Al lancio dell’iPad1 il milione di tablet venduti fu raggiunto 28 giorni dopo il suo debutto. Il profilo dell’acquirente degli iPad2 è per il 60% composto da gente che già possedeva un iPad1 e per il 40% da nuovi clienti. In genere la clientela preferisce comprare gli iPad2 da AT&T piuttosto che da Verizon.

14 Marzo 2011