Tlc, l'Europarlamento si affida a BT

IL CONTRATTO

L'operatore ha firmato due contratti del valore di 120 milioni di euro. Focus su telefonia Ip, unified communication, sicurezza e accesso a Internet. Alvarez, presidente Emea e America Latina BT Global Services: "Riconsciuta la nostra capacità di fare system integration"

di Giampiero Rossi

Il Parlamento europeo si affida a BT per rete e servizi. L'operatore britannico ha firmato con Strasburgo due contratti quadro per un valore fino a 120 milioni di euro. I contratti quinquennali coprono una vasta gamma di servizi di rete, compresa la fornitura di apparati di rete e di applicazioni così come i professional services correlati all’infrastruttura di telecomunicazioni e ai sistemi del Parlamento europeo. I servizi verranno erogati presso le tre sedi principali del Parlamento di Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo.

I contratti vanno incontro alle esigenze del Parlamento europeo di alte prestazioni nei servizi di rete in settori come la telefonia IP, l’Unified Communications, la videoconferenza, la telepresenza, la sicurezza e l’accesso internet. Essi includono anche la fornitura di apparati di rete e applicazioni, tra cui switch intelligenti, router e multiplexer a banda larga. BT sarà il fornitore di riferimento del Parlamento per i relativi servizi professionali quali l'integrazione dei sistemi, la manutenzione, la formazione e il reporting.

"Sono estremamente orgoglioso di annunciare questi significativi contratti nel settore pubblico. Il nostro ampio portafoglio servizi e le nostre capacità in termini di professional services hanno contribuito a vincere queste gare - commenta Luis Alvarez, Presidente Emea e America Latina di BT Global Services - La capacità di offrire consulenza e di system integration è sempre più riconosciuta nel settore. Voglio ringraziare il Parlamento europeo per la fiducia accordata a BT, e non vedo l'ora di fornire servizi della migliore qualità possibile a questa lungimirante istituzione".

Con i nuovi contratti, BT rafforza la sua posizione nel settore della Pubblica Amministrazione a livello globale e in particolare con le istituzioni dell'Unione europea (Ue). BT vanta già un contratto inter-istituzionale con l'Ue per la Wide Area Network (Wan) e fornisce a diverse istituzioni servizi di accesso a internet e di consulenza altamente qualificati attraverso l'organizzazione dei servizi professionali. BT è anche uno dei principali fornitori di servizi di rete e soluzioni IT per il governo britannico.

"BT è stata in grado di realizzare un’offerta competitiva e valida, veramente distintiva - spiega un rappresentante dell'Europarlamento - I loro esperti sistemisti altamente qualificati e un approccio da vendor agnostico dovrebbero permetterci di realizzare tutte le infrastrutture e i servizi di comunicazione secondo le specifiche del nostro Bando. Ciò mi rende fiducioso di aver scelto il partner ideale, che aiuterà la nostra organizzazione ad essere più efficienti e ridurre i costi".

©RIPRODUZIONE RISERVATA 20 Dicembre 2011

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store