In Ue e Croazia si telefona senza scatto alla risposta

WIND

Wind va oltre l’adozione delle odierne tariffe varate dall’Ue e lancia dal 18 luglio “Daily Travel Europa”, opzione per chiamare dalla zona Ue e dalla Croazia alla stessa area Ue, senza scatto alla risposta, a 20 centesimi al minuto e per ricevere al costo di 10 centesimi al minuto. Alla prima chiamata effettuata o ricevuta nell’arco della giornata verrà scalato 1 euro, si tratta di un importo giornaliero che viene addebitato esclusivamente quando viene utilizzato il servizio. Il contributo di attivazione è di 5 euro, ma è gratuito fino al 5 settembre. Una volta attivata, la nuova offerta resta in vigore, senza costi aggiuntivi.

Inoltre, sempre dal 18 luglio, i clienti Wind potranno attivare anche “Daily Travel Mondo”, che consente di chiamare dal mondo verso la zona UE senza scatto alla risposta. In particolare, in USA, Argentina, Belize, Brasile, Bolivia, Cile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Guyana, Honduras, Messico, Nicaragua, Panama, Paraguay, Perù, Uruguay, Suriname, Venezuela, Egitto, Turchia, Giappone, Hong Kong, Cina, Russia, Ucraina, Albania, Bosnia-Herzegovina, Macedonia, Montenegro, Serbia, SudAfrica e Moldavia le chiamate effettuate costano 50 centesimi al minuto, quelle ricevute 40 centesimi al minuto. Alla prima chiamata, effettuata o ricevuta nell’arco della giornata, verrà scalato il costo di 2 euro. Tutte le altre condizioni sono uguali alla “Daily Travel Europa”, compreso il contributo di attivazione gratuito fino al 5 settembre.

01 Luglio 2011