Eutelia-Agile, si vende: pubblicati i bandi di gara

MERCATI

Offerte libere per i prossimi 30 giorni, poi scatta l'obbligo dell'offerta vincolata. Al ministero dello Sviluppo economico il compito di proclamare il vincitore. In lizza per l'acquisto la cordata "Piero della Francesca" guidata da De Simone

di Federica Meta
Svolta per Eutelia, l'azienda aretina di telecomunicazioni commissariata dal giugno dello scorso anno. Stamani sono stati pubblicati due bandi di vendita, uno per Eutelia, l'altro per Agile, ramo separato dell'azienda.
La vertenza era iniziata un anno fa con la dichiarazione dello stato di insolvenza di Eutelia e la procedura dell'ammissione al passivo di tutti i creditori. Per i prossimi 30 giorni le offerte saranno libere, poi dovrà essere presentata in sede ministeriale dell'''offerta vincolata'' che verrà posta al vaglio del ministero competente.

Una volta aperte le buste spetterà al ministro dello Sviluppo economico proclamare il vincitore. L'azienda può essere venduta sia per intero che per settori. Entro settembre la procedura dovrà terminare. Nell'ultimo anno gli interessi su Eutelia non sono mancati. In prima fila c'è la cordata ''Piero della Francesca'' rappresentata dall'amministratore ''Cloud Italia'' Mark De Simone.

L’iniziativa Piero della Francesca prevede che la rete di Eutelia verrà acquisita dalla società Cloud Italia, partecipata al 58,2% da De Simone, da Pier Giorgio Rossi (ex manager di Olivetti e partner del progetto) e dal fondo private equity di J-Hirsch che metteranno a disposizione le risorse per il rilancio e la tutela dei 420 dipendenti.

Nei primi anni sono previsti investimenti complessivi tra 90-100 milioni per rafforzare le attività di Tlc con il mondo cloud.

12 Luglio 2011