Loquendo, a Torino il centro di eccellenza

L'INCONTRO

Dopo la cessione dello spinf off di Telecom Italia a Nuance, l'Ad Paul Ricci pronto ad accogliere la richiesta del sindaco del capolugo piemontese. Fassino: "Sviluppare intorno alla società un polo di altà qualità nell'Ict"

di F.Me.
''All'amministratore delegato di Nuance abbiamo chiesto un impegno concreto a valorizzare le indiscusse competenze tecnologiche e professionali di Loquendo e delle sue maestranze, ottenendo un'esplicita dichiarazione della volontà dell'azienda di fare di Loquendo a Torino un centro di eccellenza del gruppo in Europa''. Lo hanno dichiarato il sindaco di Torino Piero Fassino , l'assessore regionale Claudia Porchietto, l'assessore provinciale Ida Vana e il vice sindaco di Torino Tom Dealessandri, al termine dell'incontro con l'amministratore delegato di Nuance, Paul Ricci, accompagnato dal presidente di Telecom Italia, Franco Bernabè.

''Torino è una città - sottolinea una nota - che da sempre esprime una cultura industriale e tecnologica favorevole all'innovazione, e la presenza del Politecnico offre ancora di più l'opportunità di sviluppare intorno a Loquendo un polo di alta qualità nei settori della fonia vocale e delle tecnologie della informazione. Abbiamo ribadito, infine, l'impegno delle amministrazioni regionali e locali ad accompagnare Nuance nel rafforzamento della sua presenza a Torino, dando disponibilità a porre in essere tutte le azioni positive utili a tal fine''.

"Torino - hanno aggiunto - da sempre esprime una cultura industriale e tecnologica favorevole all'innovazione e la presenza del Politecnico offre ancora di più l'opportunità di sviluppare intorno a Loquendo un polo di alta qualità nei settori della fonia vocale e delle tecnologie dell'informazione".

L'americana Nuance ha acquisito per 53 milioni da Telecom la Loquendo. La società torinese, fondata nel 2001 come spin-off del comparto di tecnologie vocali dei laboratori di ricerca di Telecom Italia, ha 103 dipendenti.

01 Settembre 2011