Un miliardo per rilanciare Nokia Siemens Networks

STRATEGIE

Falliti i tentativi di trovare investitori privati disposti a salvare la jv in perdita, Nokia e Siemens mettono sul piatto 500 milioni di euro a testa. Ovesen nuovo presidente esecutivo

di E.L.
Nokia e Siemens rilanciano sulle reti. Le società hanno annunciato un investimento di 500 milioni di euro a testa nella jv Nokia Siemens Networks. La decisione è stata presa dopo che i tentativi di cercare investitori privati per salvare la società, in forte perdita, sono andati falliti.

L’assemblea di Nsn ha inoltre nominato Jesper Ovesen nuovo presidente esecutivo con effetto immediato. Il manager – fa sapere una nota - sovrintenderà la direzione strategica di Nokia Siemens Networks "puntando a rafforzare la propria posizione di leader nel settore e diventare un'entità più indipendente",
Ovesen, ex Cfo dell’operatore danese Tdc, lavorerà a stretto contatto con l’amministratore delegato Rajeev Suri e il suo team di gestione. Olli-Pekka Kallasvuo, finora presidente non esecutivo di Nsn, si è dimesso dalla carica.

29 Settembre 2011