Zte si rafforza sul mercato tedesco

STRATEGIE

La partnership siglata nel 2010 con E-Plus si arricchisce di un nuovo "tassello": l'operatore mobile aggiungerà nel catalogo i nuovi device prodotti dalla società cinese fra cui i nuovi smartphone Base Lutea e Base Tab

di Federica Meta
Zte scommette sul mercato tedesco espandendo il proprio portfolio di dispositivi mobili. La strategia prevede un rafforzamento della partnership, battezzata nel 2010, con il carrier locale E-Plus che introdurrà nuovi device  progettati dalla società cinese per permettere ai suoi abbonati di sfruttare tutti i servizi offerti dalla propria rete  dati. L'operatore ha già introdotto in Germania gli smartphone "Base Lutea" e "Base Tab" targati Zte.

“La partnership con Zte ha fatto registrare un impegno davvero importante da parte dell’intero team, che ci ha aiutato a far crescere i nostri servizi e ad espandere la nostra rete dati - spiega Thorsten Dirks, ceo di E-Plus Group - Grazie alla rapida implementazione della tecnologia 3G di Zte, E-Plus e Kpn sono stati in grado di offrire servizi di rete broadband a più di 500.000 abbonati ogni settimana. La fornitura di servizi base richiesta per ogni abbonato è in continua evoluzione in risposta ai servizi dati offerti sulla rete Hspa+. Grazie all’espansione della nostra partnership, i clienti di E-Plus potranno godere degli ulteriori vantaggi resi possibili dai dispositivi avanzati e dai servizi di rete offerti”.
Zte ha collaborato, dal 2010, anche all'espansione della rete broadband di E-Plus.

“Zte punta ad offrire regolarmente ai propri clienti prodotti di alta qualità e servizi eccellenti, con l’obiettivo di diventare per E-Plus il partner più affidabile e consolidato - puntualizza dichiara Shi Lirong, president e ceo di Zte Corporation. “Il nostro focus su convergenza, innovazione e tecnologia verde, ci permette di fornire a E-Plus e Kpn le soluzioni tecnologicamente più avanzate e più competitive dal punto di vista economico. Siamo orgogliosi e onorati di essere stati scelti come partner strategico da E-Plus e Kpn”.

30 Settembre 2011