Cresce la quota di mercato in Fttx

ZTE

Zte Corporation si è aggiudicata 112 contratti commerciali Fttx (Fiber To The x) sui mercati internazionali nella prima metà del 2011, superando il numero di quelli siglati dall’azienda in tutto il 2010.

I contratti Fttx sono stati perfezionati in paesi dell’Europa Occidentale, Medio Oriente, Csi, Sud America, Africa ed Asia-Pacifico. Zte detiene, inoltre, più del 40% del mercato in Cina.
Grazie alle risorse continuamente destinate all’innovazione di prodotto, Zte ha mantenuto una rapida crescita nel settore Fttx. Sulla base di analisi dei differenti scenari di mercato, la strategia di segmentazione di Zte mira a fornire agli utenti soluzioni differenziate, che possano rispondere a tutte le esigenze. Nel primo semestre 2011, Europa, America, e regione Asia-Pacifico (incluso Sud-Est asiatico e Asia del Sud) hanno rappresentato ognuna oltre il 30% dei contratti internazionali Fttx siglati da Zte.

“L’innovazione continua rappresenta il motore della nostra crescita - afferma Xu Ming, Vice President di Zte - Più comprendiamo un cliente, più a fondo possiamo allineare le nostre operazioni con le sue esigenze, e offrire in questo modo valore aggiunto a tutte le parti coinvolte”.

Gli investimenti nella realizzazione di reti nazionali a banda larga e wireless sono in crescita netta nel 2011. Il fatturato Zte derivante dal business internazionale con riferimento alla prima metà del 2011 è cresciuto del 36,4 percento anno su anno, per un totale di 20,81 miliardi di Rmb, rappresentando il fattore principale della rapida crescita dell’azienda nel periodo di riferimento.

11 Ottobre 2011