La Multi Service Platform si espande in Europa

CABLE&WIRELESS

Cable&Wireless Worldwide annuncia oggi il lancio della sua rete di nuova generazione, nota come Multi Service Platform (Msp), in 21 locations in Irlanda e Europa continentale, un vantaggio importante per i clienti multinazionali con attività in Europa che potranno trarre benefici in termini di risparmi di costi e ottenere un più rapido consolidamento del business in regioni geografiche differenti, gestendo e monitorando centralmente l’implementazione di nuove applicazioni grazie a una soluzione unica, flessibile ed efficiente.

Già testata nel Regno Unito, India e Medio Oriente, Msp di Cable&Wireless migliora l’affidabilità, la disponibilità e le prestazioni del network. L’implementazione di Multi service platform in Irlanda e Europa Continentale andrà a completamento dell’ampio network di Cable&Wireless in Asia-Pacifico, Europa e Nord America, mettendo a disposizione dei clienti una sempre più vasta copertura globale. L’implementazione completa è prevista entro la fine di settembre 2009. I clienti europei di Cable&Wireless potranno beneficiare del prodotto Ipvpn QoS su Msp a partire dal primo novembre 2009.

“Msp di Cable&Wireless è una delle reti di telecomunicazioni globali più all’avanguardia - secondo David Molony, analista di Ovum -. La sua espansione in Europa offrirà un migliore supporto ai clienti internazionali grazie a una gamma di servizi innovativi di prossima generazione".

“Da tempo forniamo soluzioni di comunicazione ai nostri clienti in Europa ed un’eccellente customer service è stata la chiave del nostro successo - ha dichiarato Noreen O’Hare, director of Europe di Cable&Wireless Worldwide -. Da oggi introduciamo ulteriore innovazione in termini di disponibilità e di capacità della rete, affiancando ai tradizionali servizi già offerti l’utilizzo delle migliori tecnologie ethernet. Ciò aumenta le possibilità dei nostri clienti di essere competitivi in un mercato sempre più esigente. Msp consente  alla nostra base clienti in Europa ed al nostro network globale in più di 150 nazioni (tra cui Asia Pacifico, India, Medio Oriente, Africa e USA) una riduzione dei costi, maggiore velocità e connettività application aware”.

25 Giugno 2009