Asta Lte, Valducci (Pdl): "Risoluzione per la banda larga alla Camera"

MANOVRA

Dopo il taglio dell'extragettito della gara frequenze al settore, il presidente della Commissione Trasporti e Telecomunicazioni preannuncia per la settimana prossima un provvedimento a favore del broadband

di P.A.
"La settimana prossima presenteremo una risoluzione in Commissione Trasporti a favore della banda larga, che pensiamo sarà votata all’unanimità". Lo ha riferito il presidente della Commissione, Mario Valducci, interpellato alla Camera sulle risorse delle aste sulle frequenze 4G che sarebbero dovute andare alle telecomunicazioni.

Ieri anche la Lega è scesa in campo con una risoluzione in commissione Trasporti della Camera di Jonny Crosio e Davide Caparini, per impegnare il Governo a garantire che una parte delle maggiori entrate derivanti dalla gara di assegnazione delle frequenze sia destinata al ministro per lo Sviluppo economico per interventi a sostegno del settore delle telecomunicazioni, sia a livello infrastrutturale che localmente.

'La modernizzazione del Paese passa anche dalle infrastrutture telematiche necessarie per rendere competitive le nostre aziende sul mercato internazionale e migliorare la qualita' della vita. Con una risoluzione in Commissione Trasporti e Telecomunicazioni della Camera - spiegano - chiediamo che le maggiori entrate per 1,6 miliardi di euro derivanti dalla gara per l'assegnazione delle frequenze per l'Lte siano destinate a interventi strategici nel settore delle telecomunicazioni e per risarcire il sistema delle televisioni locali che svolgono un ruolo importante per l'informazione ai cittadini, per il quale la legge aveva espressamente previsto misure compensative'.

20 Ottobre 2011