Ngn, Google pronta a cablare un Paese europeo

RETI IN FIBRA

L'ipotesi avanzata dal senior Vp dell'azienda californiana nel corso di un incontro con il ministro dell'Industria francese. Ma ancora nessun dettaglio su tempi e esatta localizzazione

di M.S.
Google punterebbe a realizzare una Ngn in un Paese europeo. Lo ha detto, nel corso di un meeting con il ministro dell'Industria francese, il Senior Vice President dell'azienda californiana, David Drummond secondo il quale Google starebbe "considerando molto da vicino" l'ipotesi del progetto. Non sono state però fornite indicazioni sui tempi e i luoghi per la realizzazione della rete in fibra. 

Non si tratta della prima incursione del motore di ricerca nel settore delle reti. Già l'anno scorso la compagnia americana aveva annunciato un piano  per la realizzazione di una rete per il broadband ultraveloce a Kansas City.

L'interesse di Google arriva in un periodo di super-pressione per le telco europee lle prese con investimenti nelle reti superveloci europee. Il Commissario all'Agenda digitale, Neelie Kroes, ha più volte strigliato gli operatori per gli scarsi investimenti nelle Ngn. L'obiettivo della Commissione è garantire una connessione ad almeno 30 mb/sec per i 500 milioni di cittadini europei entro il 2020. 

21 Ottobre 2011