Telecom Argentina, utili a +39%

RISULTATI FINANZIARI

La controllata sudamericana di Telecom Italia chiude i primi nove mesi dell'anno con profitti per 311 milioni di euro e fatturato a 2,3 miliardi

di P.A.
Dopo la performance positiva registrata ieri da Tim Brasil, che ha chiuso il terzo trimestre con utili raddoppiati, oggi Telecom Argentina, controllata dal gruppo Telecom Italia, ha comunicato i risultati dei primi nove mesi dell'anno, con un utile netto in crescita del 39% rispetto allo stesso periodo del 2010 a 1,818 miliardi di pesos (311 milioni di euro).

A fine settembre i ricavi consolidati sono saliti del 28% a 13,4 miliardi di pesos (2,3 miliardi di euro), di cui 3,921 nella telefonia fissa (+15%) e 9,465 miliardi nella telefonia mobile (+34%).

La posizione finanziaria netta è positiva per 2,025 miliardi di pesos (386 milioni di euro), grazie alla forte generazione di cassa del gruppo.

Il patrimonio netto al 30 settembre ammonta a 7,187 miliardi contro i 5,692 miliardi di un anno fa.

Quanto al terzo trimestre, le vendite nette crescono del 27% a 4,77 miliardi, il margine lordo del 35% a 2,481, l'utile operativo del 41% a 1,1 miliardi e l'utile netto del 36% a 602 milioni.

03 Novembre 2011