Android, sicurezza a rischio. E' boom di malware sugli smartphone

SISTEMI OPERATIVI

Juniper: da luglio ad oggi cresciuti del 472% gli attacchi ai telefonini basati sul sistema operativo di Google. Si diffondono i trojan che inviano in automatico sms decurtando il credito telefonico

di F.Me.
A rischio la sicurezza di Android. A lanciare l’allarme Juniper Networks, secondo cui da luglio ad oggi sono cresciuti del 472% i malware che hanno attaccato smartphone con l’Os di Google. Nel solo mese di settembre 2011 si è registrato un aumento del 110%, e nel periodo ottobre-metà novembre del 111%.

Il 55% di questi è costituito da spyware, mediante i quali gli hacker hanno accesso alle informazioni personali e, in casi estremi, possono controllare il device. Il resto degli attacchi sono rappresentati da trojan sotto forma di sms, tramite i quali si corre il rischio di inviare messaggi a numeri a pagamento senza volere.

La mancanza del processo di review, presente invece nel percorso di approvazione delle applicazioni dedicate alla piattaforma iOs di Apple - spiega Juniper - impedisce a Google di tenere lontane le minacce di malware da Android.

Nel complesso, i malware destinati agli smartphones che montano un qualunque sistema operativo qualsiasi sistema operativo sono incrementati del 250% dall’estate 2009 al 2010.

18 Novembre 2011