Rim, un software di sicurezza per Android e Apple iOS

ENTERPRISE MOBILITY

BlackBerry Mobile Fusion consente la gestione web-based di smartphone e tablet aziendali ed è destinata a semplificare l'interoperabilità dei device della concorrenza

di P.A.
Research In Motion (Rim) annuncia oggi il lancio di BlackBerry Mobile Fusion, una soluzione di enterprise mobility per la sicurezza nel mercato del Mobile Device Management (Mdm) multipiattaforma. BlackBerry Mobile Fusion è destinato a semplificare la gestione degli smartphone e tablet basati su sistemi operativi BlackBerry, Google Android e Apple iOS.

BlackBerry Mobile Fusion mette insieme la tecnologia BlackBerry Enterprise Server per i dispositive BlackBerry con le funzionalità di gestione dei device per i dispositivi iOS e Android, tutti gesti da un’unica console web-based.

BlackBerry Mobile Fusion mette insieme le funzionalità della soluzione, già leader di mercato, BlackBerry Enterprise Server (versione 5.0.3) per gli smartphone BlackBerry; nuove funzionalità di gestione per i tablet BlackBerry PlayBook basate sulla tecnlogia BlackBerry Enterprise Server; oltre alla gestione dei dispositivi per gli smartphone e i tablet dotati di sistema operativo Android e iOS.

Il mercato enterprise per gli smartphone e i tablet continua a crescere sia nel settore dei device forniti dalle aziende, sia in quello dove le aziende permettono ai dipendenti di utilizzare il proprio dispositivo (Bring Your Own Device or Byod).

BlackBerry Mobile Fusion fornirà le seguenti funzionalità di gestione dei dispositivi mobile per tutti i device mobili: Gestione degli asset; Gestione della configurazione; Definizione e gestione delle policy e della sicurezza; Messa in sicurezza e protezione dei dispositivi persi o rubati (blocco da remoto, cancellazione); Amministrazione dei dispositivi su singolo utente o gruppi; Possibilità di gestire più dispositivi per utente; Gestione delle applicazioni e del software; Gestione della connettività (Wi-Fi, Vpn, certificate); Console centralizzata; Alto livello di scalabilità.

29 Novembre 2011