Telefonia mobile, troppi disservizi sulle autostrade liguri

TLC

La Regione annuncia un piano per risolvere le criticità. Avviato un tavolo con le telco per migliorare i servizi sulla tratta Genova-Ventimiglia

di E.L.
Un servizio più efficiente di telefonia mobile per chi viaggia nelle autostrade della Liguria. L'obiettivo da raggiungere tramite un piano operativo che verrà messo a punto entro gennaio prossimo. L'annuncio è dell'assessore regionale alle Infrastrutture, Raffaella Paita che ha recentemente incontrato i referenti delle principali compagnie telefoniche per approfondire le criticità esistenti.

"L'incontro - spiega Paita - si è rivelato di reciproca utilità. Abbiamo avuto infatti uno scambio di informazioni da cui è emersa chiaramente la complessità della problematica che investe più aspetti, non solo di tipo strutturale e tecnologico, ma anche normativo e tariffario su cui come Regione Liguria possiamo dare un contributo".

Infatti, dalla rilevazione tecnica effettuata nei giorni scorsi dagli uffici regionali è emersa l'esistenza di un "problema di fragilità e discontinuità del servizio erogato sulla copertura dei quattro operatori telefonici Telecom, Vodafone, Wind e Hg3 nella tratta Ventimiglia Genova andata e ritorno".

"'Abbiamo trasferito questi dati ai gestori - ha detto Paita - e prossimamente è previsto un ulteriore incontro per affrontare anche la tratta da Genova a Sarzana". L'assessore ha confermato che "il prossimo passaggio sul quale la Regione Liguria manterrà il suo ruolo istituzionale di regia e di coordinamento sarà quello di mettere a confronto le società concessionarie per le tratte autostradali con i gestori telefonici affinché dialoghino concretamente per individuare soluzioni".

01 Dicembre 2011