Tlc, l'Europa verso revisione regole ex ante

INDISCREZIONI

Stando a quanto risulta al nostro giornale la Commissione europea avvierà nei primi mesi del 2012 la nuova analisi dei mercati. All'insegna della deregulation

di Mila Fiordalisi
La Commissione Ue è in procinto di iniziare la revisione Raccomandazione che definisce i mercati suscettibili di regolamentazione ex-ante nel settore delle comunicazioni elettroniche, la cosiddetta lista dei mercati, la cui ultima revisione è stata fatta nel 2007. E' quanto risulta al Corriere delle Comunicazioni.

La revisione della lista, che definisce i mercati su cui i regolatori nazionali possono imporre obblighi agli operatori di telecomunicazioni, sarà avviata nei primi mesi del 2012.

La Commissione, nell’analisi che porterà alla definizione di una nuova lista, valuterà anche la possibilità di eliminare dalla "lista ex ante" alcuni mercati al dettaglio, di promuovere la de-regolamentazione dei mercati wholesale, di applicare regimi di regolazione simmetrici agli operatori e di creare condizioni omogenee per i differenti operatori della catena del valore digitale.

02 Dicembre 2011