Tlc, i sindacati rinviano lo sciopero al 22 dicembre

MANOVRA

La mobilitazione indetta da Slc, Fistel e Uilcom contro la manovra varata da Monti era prevista per il 16

di F.Me.
E' rinviato al prossimo 22 dicembre lo sciopero indetto da Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil a sostegno della mobilitazione proclamata da Cgil, Cisl e Uil contro la manovra varata dal governo Monti. La mobilitazione per il settore delle aziende di telecomunic azioni sottoposte alla legge 146 (tra le aziende Telecom, Wind, H3G, Ericsson): era prevista per il 16 dicembre ma si terrà il 22 con le medesime modalità, ovvero ultime 3 ore a fine turno.

12 Dicembre 2011