Brevetti, Motorola denuncia Apple: nel mirino l'iPhone 4S

LA GUERRA

La documentazione sulle violazioni depositata presso un tribunale della Florida con il benestare di Google. No comment da Cupertino

di F.Me.

Motorola Mobility denuncia di nuovo Apple per violazione di brevetti. La società ha depositato ieri la documentazione presso il tribunale del Distretto del Sud della Florida ; Cupertino si è trincerata dietro un "no comment".

I patent di cui Motorola contesta la violazione sono 6 e riguardano, nello specifico, l’iPhone 4S e iCloud. Sembra solo l’ulteriore battaglia dell’infinta guerra dei brevetti che vede protagonista la Mela  e i suoi competitor, ma in realtà si tratta dello scontro diretto tra Apple e Google, che lo scorso agosto ha ufficializzato la decisione di acquisire Motorola Mobility per 12.5 miliardi di dollari.

L’acquisizione è ancora in attesa di essere approvata in via definitiva dall’antitrust Usa, ma a Google spettano già alcuni diritti sulle azioni intraprese da Motorola. In particolare una clausola del contratto prevede l’obbligo per Motorola di chiedere a Big G “il permesso” di fare causa per questioni che riguardano la proprietà intellettuale. E ieri Mountain View ha dato il suo benestare alla denuncia contro Cupertino.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 26 Gennaio 2012

TAG: brevetti, apple, motorola, google

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store