Smartphone, vendite su del 54% nel quarto trimestre 2011

REPORT

Secondo Idc, Apple è il primo produttore con una quota del 23,5%, tallonata da Samsung con il 22,8% e infine da Nokia con il 12,4%

di Paolo Anastasio

Le vendite di smartphone sono aumentate del 54% nel quarto trimestre del 2011 rispetto allo stesso periodo del 2010, con la conferma di Apple in cima alla lista dei vendor con una quota del 23,5% grazie all’iPhone 4S. Lo scrive Idc, precisando che sono stati venduti 157,8 milioni di pezzi nel quarto trimestre 2011, a fronte dei 102 milioni di esemplari venduti nel quarto trimestre 2010.

In totale, nel 2011 sono stati venduti 491,4 milioni di smartphone, in aumento del 61,3% rispetto al 2010, quando furono venduti 304,7 milioni di smartphone.

Apple ha una quota del 23,5% del mercato globale degli smartphone, tallonata da Samsung Electronics e Nokia con rispettivamente il 22,8% e il 12,4%. “I modelli che vanno di più sono il Galaxy Nexus di Samsung e l’iPhone 4S di Apple, con vendite di massa”, dice Kevin Restivo, senior research analyst dell’Idc Worldwide Mobile Phone Tracker.

“Tuttavia il crescente numero di smartphone che costano meno di 250 dollari, basati sul sistema operativo Android, ha consentito ai partner di Google sul fronte dell’hardware di accrescere i volumi di vendita e di allargare la concorrenza”, aggiunge l’analista di Idc.

Mentre Apple controlla in maniera molto stringente sia l’hardware sia il software, Google ha deciso di aprire gratis il suo sistema operativo Android ai produttori. Tanto che Apple e gli smartphone Android nel quarto trimestre del 2011 rappresentano il 90% delle vendite negli Usa,secondo stime di Npd Group. Android è in testa con una quota del 48% davanti ad Apple con il 43%.

Secondo Npd, nel quarto trimestre gli smartphone Android hanno catturato il 57% dei consumer Usa che per la prima volta hanno acquistato uno smartphone, a fronte del 34% di Apple. “Android è stato criticato per la complessità della user experience, ma l’azienda può contare sull’appoggio di grossi carrier e su una gamma molto ampia di app”, dice l’analista di Npd Ross Rubin.

Intanto, secondo Idc, nella classifica globale di vendite di cellulari, grazie all’exploit dell’iPhone 4S, Apple è balzata al terzo posto nel quarto trimestre del 2011, a fronte del quinto posto occupato nello stesso periodo del 2010.

Apple ha venduto 37,04 milioni di iPhone nel quarto trimestre 2011, a fronte di una quota globale nel mercato dei cellulari dell8,7%. Nokia resta in prima posizione, con 113,5 milioni di cellulari venduti nell’ultimo trimestre 2011, con una quota vicina al 27%, in calo del 30,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.  

Samsung è al secondo posto, con una quota del 22,8% e 97,6 milioni di cellulari venduti nel quarto trimestre dell’anno scorso.  

In flessione anche il BlackBerry della Rim, che nel quarto trimestre del 2011 ha visto una flessione dell’11% delle vendite.

Nel quartro trimestre del 2011 sono stati venduti complessivamente 427,4 milioni di cellulari, in aumeto del 6,1% rispetto all’anno precedente, in flessione rispetto all’incremento del 9,3% del trimestre precedente.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 08 Febbraio 2012

TAG: smartphone, idc, nokia, samsung, android, galaxy, blackberry, rim

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store