Telefonica, entro giugno via all'm-payment

NASCE MWALLET

La telco spagnola pronta a lanciare la piattaforma di servizi mWallet insieme con Sybase 365. Non solo Nfc, si potrà pagare via telefonino anche attraverso le tecnologie "tradizionali"

di P.A.

Telefonica ha annunciato che sta sviluppando un borsellino di pagamenti virtuali in partnership con Sybase 365, provider di soluzioni di m-commerce. Il lancio della piattaforma di billing digitale è fissata nel primo semestre dell’anno in America latina ed Europa. Battezzato mWallet, il servizio è destinato a fornire accesso “conveniente e sicuro” connesso ad una carta di pagamento su abbonamento disegnato per conservare i dati di carte prepagate, carte di debito, carte di credito e loyalty card.

Il servizio sarà compatibile con l’Nfc, anche se l’Nfc non è una funzione obbligatoria perché il servizio funzioni. “Non è un sistema specifico per l’Nfc”, ha detto un portavoce di Telefonica al sito Total Telecom.

“L’Nfc è una modalità di pagamento in presenza di un dispositivo abilitato – aggiunge la fonte – ma se il dispositivo non è abilitato è possibile pagare con l’mWallet via web”. L’obiettivo di telefonica è che il suo mWallet sia un sistema il più aperto possibile, per questo il carrier sta lavorando con le banche per il deposito dei dati dei clienti nell’mWallet.
“Il mobile wallet è il cuore della nostra strategia di servizi finanziari ed è fondamentale che riusciamo a fornire una user experience semplice e sicura ai nostri clienti”, aggiunge Joaquin Mata, responsabile financial services di Telefonica Digital.

L’accordo di Telefonica con Sybase non vale nel Regno Unito, dove il carrier fa parte di una joint venture con altri operatori per lo sviluppo di una piattaforma comune di m-commerce.  

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 15 Febbraio 2012

TAG: telefonica, sybase 365, mwallet, m-payment

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store