Samsung, spin off degli Lcd, avanti tutta sugli Oled

DISPLAY

La nuova divisione operativa dal primo aprile. In vista merger con Samsung Mobile Display che produce pannelli per smartphone

Samsung Electronics ha deciso di scorporare la divisione Lcd per aumentare la competitività  di un business che sta soffrendo di calo della domanda e carenza di forniture e per spingere sulla tecnologia Oled. L'azienda sudcoreana creerà una società separata, Samsung Display, che avvierà le attività a partire dal primo aprile con un capitale di 668 miliardi, e sarà controllata al 100% da Samsung.

Il business degli schermi a cristalli liquidi ha registrato nel 2011 perdite operative per circa 668 milioni di dollari a causa del rallentamento delle vendite delle tv. Per lo spinoff Lcd potrebbe esserci in vista un merger con la divisione Samsung Mobile Display che produce pannelli Oled, così da consentire all'azienda di intercettare la domanda per la nuova tecnologia.

Mentre i display Oled vengono utilizzati prevalentemente per terminali mobili come gli smartphone Galaxy, Samsung e il competitor Lg stanno considerando la possibilità di impiegare la tecnologia per i televisori: le vendite potrebbero iniziare già da quest'anno con nuovi modelli ancora più sottili e dall'assortimento di colori più ricco rispetto agli Lcd.  

Per il mercato dei display Oled si stima una crescita a 20 miliardi di dollari entro il 2018 (16% dell'intero mercato dei pannelli) secondo DisplaySearch.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 20 Febbraio 2012

TAG: Ldc, oled, samsung

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store