M2M, intesa con Orange Business Services

SPRINT

Sprint ha stretto una partnership con Orange Business Services per ampliare  la connettività globale machine-to-machine (M2m) fuori dagli Stati Uniti. L’accordo permetterà a Sprint di allargare la sua portata machine-to-machine estendo la connettività globale M2m in 180 paesi. 

Tenuto conto delle previsioni di crescita di Abi Research che prevede nel 2012 più di 106 milioni di connessioni M2m a livello globale, Stati Uniti esclusi, un numero destinato a crescere fino a 272 milioni di connessioni nel 2016, Sprint - forte della nuova partnership - allargherà la presenza delle sue operazioni fuori dagli Stati Uniti in settori come quello automobilistico, telematico, smart grid e metering, assistenza sanitaria, punti vendita retail e sicurezza con la possibilità di ridurre la complessità lavorando con un solo punto di contatto per un’offerta unificata, end-to-end per tutte le necessità di connettività locali e internazionali.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 27 Febbraio 2012

TAG: sprint, orange, machine-to-machine

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store