Elop: "Abbiamo accelerato il cambiamento"

NOKIA

Al Mobile World Congress di Barcellona Nokia accende i riflettori sulla versione 610 del Lumia, lo smartphone "social": musica, giochi navigazione Web "conditi" dal Windows Phone Marketplace

di F.Me.

Con nuovi smartphone che ampliano la gamma dei modelli equipaggiati con Windows Phone, Nokia si è presentata alla rassegna annuale Mobile World Congress a Barcellona con una offerta rafforzata in questo segmento strategico, a cui ha affiancato nuovi modelli anche in altre categorie. Dopo un 2011 di passaggio il gigante dei cellulari finlandese procede nella sua strategia che "ha portato all'addozione di Windows Phone come piattaforma primaria per gli smartphone", rileva il gruppo con un comunicato.

In particolare è stato presentato il Nokia Lumia 610, il più conveniente tra i dispositivi della classe Lumia. Offre un accesso semplificato ai social network, si legge, navigazione internet, musica, giochi, navigazione e decine di migliaia di applicazioni all`interno del Windows Phone Marketplace. È disponibile in quattro colori, costerà 189 euro, tasse e sovvenzioni escluse, sarà distribuito nel secondo trimestre 2012.

Intanto il Nokia Lumia 900, lanciato lo scorso gennaio come primo dispositivo Nokia con supporto Lte, sarà ora disponibile con tecnologia Hspa Dual Carrier fino a 42.2 Mbps. Tra le varie novità la casa scandinava ha anche presentato il Nokia Reading, un e-reader per news, giornali, libri e audiolibri incluso un ampio catalogo di contenuti in differenti lingue a cui è possibile accedere offline. Questo al termine di un anno in cui sono stati lanciati i Lumia 710, 800 e 900.

"Un anno fa abbiamo annunciato che Nokia si accingeva ad intraprendere una nuova strada nella realizzazione di straordinari dispositivi mobili - commentato il ceo di Nokia, Stephen Elop, in una nota- Oggi stiamo dimostrando che abbiamo accelerato il ritmo del cambiamento".

A proposito di Lumia, la società finlandese fa sapere che la piattaforma Windows  è compatibile con le linee cinesi di telefonia mobile. Con tale mossa,  la società spera di porre fine al contraccolpo che sta subendo sul settore degli smarthphone: nel terzo trimestre 2011 il gruppo ha venduto 19,6 milioni di questo tipo di apparecchi (in calo del 31% su base annua), livello ben distante dai 37 milioni di iPhone venduti da Apple.


Intanto con il Nokia 808 PureView il gruppo spinge anche sull'imaging per smartphone. Unisce un'ottica Carl Zeiss con sensore ampio e risoluzione elevata, da 41 megapixel, con la "tecnologia pixel over-sampling" sviluppata da Nokia che consente immagini più nitide e definite, una migliore performance in condizioni di luce scarsa e capacità di salvare le immagini in file di dimensioni compatte per condividerle via mail, Mms e sui social network.

Nokia 808 PureView include inoltre il Nokia Rich Recording per registrare con una qualità audio simile ai CD, afferma la società, registrazione e riproduzione video in full HD 1080 pixel e un'esclusiva tecnologia Dolby Headphone per trasformare qualsiasi contenuto stereo in un`esperienza audio surround personale attraverso qualsiasi auricolare.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 27 Febbraio 2012

TAG: nokia, lumia, stephen elop, windows

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store