Intesa Sanpaolo svaluta Telco per 251 milioni

BILANCIO 2011

Nel 2011 l'azienda ha svalutato la propria partecipazione nella holding che controlla Telecom Italia

di Mila Fiordalisi

Intesa Sanpaolo ha effettuato nel 2011 una svalutazione per 251 milioni della propria partecipazione in Telco, la holding che controlla Telecom Italia. E' quanto enmerge dai risultati di bilancio dell'azienda. La voce utili/perdite su attività finanziarie detenute sino a scadenza e su altri investimenti - si legge nel comunicato sui risultati 2011 - registra un saldo negativo di 99 milioni, comprendenti un apporto positivo di 123 milioni per la cessione di sportelli a Crédit Agricole e uno negativo di 251 milioni per l'impairment sulla partecipazione detenuta in Telco, rispetto ai 273 milioni del 2010, che includevano 255 milioni derivanti dall'adeguamento al fair value della valutazione del 50% di Intesa Vita.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 15 Marzo 2012

TAG: telco, telecom italia, intesa sanpaolo

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store