Pc as a service per gli studenti africani

ERICSSON

Otto scuole secondarie africane hanno ricevuto Pc as a Service, la soluzione basata sulla tecnologia cloud che consente alle scuole di dotarsi di computer portatili facili da usare e che non richiedono operazioni di manutenzione troppo onerose, ottimizzati per le reti a banda larga mobile. L’iniziativa rientra nel progetto Connect To Learn, che coinvolge istituti scolastici dei centri appartenenti ai Millennium Villages in Ghana, Kenya, Tanzania e Uganda, dove Ericsson sta implementando infrastrutture di rete per portare servizi voce e dati.

Questo progetto fornisce alle scuole coinvolte laptop e connessioni a banda larga mobile attraverso cui gli studenti possono accedere a materiale scolastico, informazioni e mettersi in contatto con altri studenti nel mondo.

Grazie ai partner di Connected To Learn tra cui Ericsson, il Sanchez-Palm Girls Scholarship Fund, SpinMaster, JM Eagle, quest’anno saranno inoltre distribuite oltre 500 borse di studio che coprono i costi per la retta scolastica, vitto e alloggio e tutte le altre spese collegate. 

Fino ad oggi Connect To Learn ha consentito a 5000 studenti nel continente africano di accedere a risorse efficaci e di qualità per la loro formazione e ha iniziato ad operare anche in Cile e Giamaica, dove altre centinaia di giovani potranno beneficiare delle soluzioni ICT per la propria istruzione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 21 Marzo 2012

TAG: ericsson, africa, studenti

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store