Acotel punta a collaborazioni con Google e Apple

PARTNERSHIP

"Ci sono dei contatti", annuncia l'Ad Claudio Carnevale. Esclusa invece l'acquisizione di start-up: "Cresciamo totalmente per linee interne"

di P.A.

Acotel prevede importanti collaborazioni con grossi gruppi americani come Google o Apple. Lo ha detto il presidente e amministratore delegato della società di contenuti per tlc, Claudio Carnevale, sottolineando che ci sono stati contatti in merito, ma per il momento non c'è ancora niente sul tavolo.

"Prevedo grosse collaborazioni con Google, Apple", ha detto Carnevale a margine dello Star Conference, aggiungendo che "ci sono dei contatti, ma niente sul tavolo".

A chi gli chiedeva se altri gruppi avessero manifestato interesse, l'ad ha risposto "sì, rappresentiamo certamente una preda" e ha ricordato che "Telecom ha più volte fatto offerte d'acquisto", pur specificando che non vede un futuro nel gruppo di telecomunicazioni.

L'ad ha invece escluso acquisizioni, anche di piccole start up. "Cresciamo totalmente per linee interne", ha detto. Durante la presentazione agli analisti, Carnevale ha detto che "da questo momento in poi non possiamo che aspettarci dei risultati, non sono previsti ulteriori investimenti".
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 27 Marzo 2012

TAG: acotel, google, apple, telecom, andrea carnevale

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store