Bagarre Lte in Uk: "Ofcom favorisce Everything Everywhere"

LA POLEMICA

3Uk e O2, controllati rispettivamente da Hutchison e Telefonica, contro il via libera dell'Authority al refarming delle frequenze a 1800 MHz della joint venture fra Ft e Dt prima dell'asta 4G prevista entro l'anno

di Paolo Anastasio

Gli operatori mobile 3 Uk e O2 (Telefonica) all’attacco dell’Ofcom per il via libera concesso dall’Authority britannica al terzo operatore inglese Everywhere Everything  (controllata da Deutsche Telelekom e France Telecom) ll’utilizzo del suo spettro per offrire servizi Lte entro l’anno, prima che abbia luogo l'asta per l'assegnazoione delle frequenze Lte. “Non dovrebbe essere concesso a Everywhere Everything l’utilizzo dello spettro a 1800 MHz per l'Lte prima che sia concessa anche agli altri operatori sul mercato la stessa opportunità di accedere allo spettro utilizzabile per l’Lte ", attacca David Dyson, Ceo di 3 Uk.

Dyson ha sottolineato che gran parte dello spettro che l’Ofcom metterà all’asta per i servizi Lte sarà disponibile da metà del 2013. “Sarebbe opportuno concedere a Everythyng Everywhere l’utilizzo del suo spettro a 1800 MHz per servizi Lte a partire dalla metà del 2013”.

Nel contempo, Nicholas Bates, responsabile dello spettro di O2, ha aggiunto che permettere a Everything Everywhere di portare avanti il rollout dell’Lte, guadagnando così un monopolio de facto nel mercato dell’Lte, produrrà una situazione di squilibrio in vista della prossima asta per le licenze Lte, che nel Regno Unito si dovrebbe tenere entro l’anno.

“Perché un provider con un monopolio dovrebbe consentire ai suoi competitor di entrare sul mercato quando può godere di un regiome di monopolio”, domanda Bates, insinuando che Everything Everywhere in sede di asta potrebbe adottare tattiche ben precise per infuenzare i prezzi delle offerte e sottrarre porzioni di spettro ai rivali.
“Se l’Ofcom è davvero determinata a mantenere quattro player sul mercato, allora bisogna che agisca di conseguenza”, ha detto Bates, in riferimento alle raccomandazioni dell’Ofcom dello scorso gennaio sulla necessità di garantire la presenza di quyattro operatori sul mercato in Uk.

A gennaio l’Ofcom non ha concesso il via libera al refarming della banda a 1800 MHz per i servizi Lte, per smentirsi due mesi dopo con il via libera concesso a Everything Everywhere per fare esattamente questo. Il Ceo di 3 Uk non ha risparmiato una frecciata nemmeno a Vodafone, che sulla vicenda non si è espressa, anche perché, secondo il numero uno di 3 Uk, ha accolto di buon grado la liberalizzazione senza pagare nemmeno un penny dello spettro a 900 MHz.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 28 Marzo 2012

TAG: 3 uk, o2, everything everywhere, vodafone, ofcom, lte

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store