Video-meeting su Pc e tablet per le aziende

VERIZON

La crescente popolarità dell'innovazione in ambito IT ha generato da parte delle aziende un’accelerazione della domanda di funzionalità avanzate di comunicazione utilizzabili su varie tipologie di piattaforme, dispositivi e reti. Per contribuire a soddisfare questa richiesta, Verizon presenta una nuova soluzione grazie alla quale imprese ed enti pubblici possono effettuare video-meeting sicuri di alta qualità attraverso reti pubbliche o private su diverse piattaforme video – incluse quelle di telepresence e videoconferenza – mediante desktop e tablet.   

Verizon Open Video Communications è una soluzione innovativa che consente di collegare sistemi video precedentemente incompatibili e di creare un open web di end-point e comunicazione video praticamente illimitato.

 La soluzione, il cui roll-out è previsto nel secondo trimestre del 2012, permetterà ai clienti Verizon di comunicare tramite video al di là di firewall aziendali o di reti e piattaforme video proprietarie per raggiungere una più estesa community di partner e clienti. Con Verizon Open Video Communications le imprese potranno aggiungere nuovi partecipanti a una riunione in tempo reale attraverso un servizio che sarà tariffato a consumo.

 “Una delle sfide più impegnative che ostacolano l'adozione del video da parte delle grandi aziende e delle pubbliche amministrazioni riguarda la capacità di comunicare al di fuori delle mura del proprio ufficio”, ha commentato Mike Palmer, Vice President Product Strategy, Verizon Enterprise Solutions. “Con il deployment della tecnologia 4G Lte e la crescente richiesta dei dipendenti di utilizzare applicazioni ormai diffuse come il video anche in ambito lavorativo, questa nuova offerta rappresenta un importante passo verso la possibilità di permettere a tutti i clienti Verizon di utilizzare qualsiasi dispositivo per connettersi alle persone e alle informazioni di cui hanno bisogno per lavorare più efficacemente”.

“Potersi collegare attraverso le reti di telepresence o videoconferenza tradizionali con milioni di nuovi interlocutori potenziali aumenta sensibilmente il valore del video per i clienti che possono conseguire un più rapido ritorno sull'investimento”, ha proseguito Palmer. 

La nuova funzionalità rende disponibile l’offerta di immersive video di Verizon – o telepresence – sull'intera piattaforma Private IP (Internet Protocol) dell'azienda, disponibile oggi in più di 170 mercati di tutto il mondo. La telepresenza riproduce l'interazione face-to-face in modo talmente realistico da fornire l'impressione che i propri interlocutori si trovino nella stessa stanza, quando invece possono essere anche a migliaia di chilometri di distanza.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 03 Aprile 2012

TAG: verizon, video meeting, open video

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store