Rete ottica fra Trento e Bolzano per Brennercom

ALCATEL-LUCENT


Alcatel-Lucent fornirà la tecnologia di trasmissione per il collegamento ottico superveloce che Brennercom, azienda dell'industria Ict attiva principalmente nel nord Italia, realizzerà tra i suoi due principali ‘hub’, Trento e Bolzano. Il nuovo link è di grande importanza nella tratta digitale che collega Verona a Innsbruck e offrirà il servizio a un numero più ampio di clienti in una delle più sviluppate ed esigenti aree europee, tra Milano e Monaco.

Grazie all’impiego dell’Alcatel-Lucent 1830 Photonic Service Switch (Pss), Brennercom disporrà di un trunk a 100Gbit/s su ogni lunghezza d’onda e fino a 8,8 Tbit/s di banda a livello di sistema. Brennercom potrà così offrire ai propri clienti servizi cloud based, disaster recovery e altre applicazioni critiche, con garanzia di qualità senza precedenti. Il 1830 Pss con tecnologia 100G può supportare simultaneamente connessioni a 10G, 40G e 100G, permettendo di espandere la base clienti senza interruzioni di servizio e con il provisioning più efficiente. Insieme al 1830 PSS, Alcatel-Lucent fornirà il software gestionale e servizi di start-up.

Brennercom opera sull’asse Milano-Monaco di Baviera. Nel corridoio digitale europeo Nord-Sud, Brennercom si propone alle imprese come interlocutore unico capace di sviluppare soluzioni complete e su misura per ogni esigenza, collegando aree chiave italiane con l’Europa centrale e con i paesi di lingua tedesca. Il collegamento Trento-Bolzano sarà un asset strategico in un’area in cui la domanda è alta, contribuendo a raggiungere gli obiettivi dell’agenda digitale in Italia.

“Brennercom ha sviluppato una rete proprietaria in fibra ottica tra le più moderne e innovative d’Europa, in grado di fornire connessioni fino a 100Mbit/1Gbit, con i più alti livelli di sicurezza, massima ampiezza di banda e minimi tempi di latenza. L'infrastruttura di Brennercom ha già collegato zone industriali e produttive dell'Alto Adige e del Trentino ed è in continua espansione - dice Karl Manfredi, amministratore delegato di Brennercom - il nostro obiettivo è di distribuire sempre più estensivamente e capillarmente tutti i vantaggi che derivano dall'accesso all'alta velocità di trasmissione dati e voce, e ai servizi più innovativi a essa correlati. Vantaggi che offrono mille opportunità in più sia alle imprese sia ai consumatori”.

“Alcatel-Lucent è stato il primo fornitore a introdurre sul mercato la tecnologia a 100G su un singolo canale, moltiplicando in questo modo da 2,5 a 10 volte la capacità delle reti esistenti, assicurando agli operatori minime discontinuità del servizio, massima protezione degli investimenti e piena autonomia nel provisioning - ha detto Gianluca Baini, amministratore delegato di Alcatel-Lucent Italia - Questa tecnologia migliora la performance di rete per rispondere alla crescente domanda di banda e supporta lo sviluppo di servizi a valore aggiunto, in una delle più avanzare aree europee”.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 10 Aprile 2012

TAG: alcatel-lucent, brennercom, rete ottica, trento, bolzano

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store